Se c'è una cosa inevitabile nella vita è che invecchiamo ogni minuto e ogni secondo. È vero che nessuno può inventare una macchina del tempo, ma possiamo preparare la nostra pelle perché sia in grado di affrontare il passare del tempo.

L'invecchiamento cutaneo è influenzato da due processi principali. Il primo è l'invecchiamento cronologico, che progredisce gradualmente con il passare del tempo. L'invecchiamento cronologico è predeterminato nei nostri geni ed è anche chiamato invecchiamento genetico o interno. Il secondo meccanismo di invecchiamento è indotto dall'ambiente esterno: le radiazioni solari, l’inquinamento, l’esposizione chimica e lo stile di vita determinano l’invecchiamento ambientale o urbano.

L'invecchiamento genetico è caratterizzato da un ridotto rinnovamento cellulare e da una sua ridotta funzionalità. La pelle diventa gradualmente più sottile, secca, perde di elasticità e tono (ptosi tissutale). I segni dell'invecchiamento genetico possono essere inizialmente poco evidenti e si possono manifestare relativamente tardi nel corso della vita. Al contrario, i segni dell'invecchiamento ambientale possono essere subito evidenti: rughe profonde, aumento della pigmentazione, comparsa di macchie, combinati ad uno stile di vita ad alto rischio (fumo, stress), sono i maggiori responsabili dell'invecchiamento precoce.

INVECCHIAMENTO CRONOLOGICO

LA NOSTRA MACCHINA DEL TEMPO

Con l’aumentare dell'età il primo meccanismo di invecchiamento - l'invecchiamento cronologico - inizia a manifestarsi in modo più evidente. Per capire come il tempo danneggia il nostro aspetto è importante capire come si comportano le cellule. Le cellule della pelle si “stancano” con il passare del tempo e iniziano a lavorare di meno, diminuendo la velocità di rigenerazione anno dopo anno. Con l'avanzare dell'età, i tassi di crescita cellulare iniziano a calare, inducendo cambiamenti indesiderati della struttura e della funzione della pelle. I fattori esterni come il sole, l'inquinamento e i radicali liberi amplificano i danni e la pelle inizia così a danneggiarsi e a rovinarsi.
Fortunatamente alcuni fattori che contribuiscono all'invecchiamento cronologico possono essere ridotti. Gli scienziati concordano sul fatto che il mantenimento dell’attività cellulare è una delle chiavi per preservare l'integrità e la giovinezza della pelle.
Studi in vitro dimostrano che ci sono diversi ingredienti attivi di origine vegetale che possono stimolare significativamente i tassi di crescita delle cellule riducendo la loro età. In altre parole, le cellule “vecchie” possono essere motivate a rigenerarsi nutrendole con sostanze che danno loro energia per riprodursi. Ne risulta un numero maggiore di cellule più giovani e sane, capaci di sintetizzare tutti i componenti più importanti della matrice dermica, compresi il collagene e l'elastina.

Vogliamo che la pelle sembri sana il più a lungo possibile – una cura della pelle attenta e mirata è un approccio importante per preservarne la salute. La pelle è come un tessuto: puoi tagliarlo e cucirlo in modi diversi, ma non puoi cambiarne la qualità. Questo è il motivo per cui una buona skincare routine, ricca di antiossidanti, vitamine e protezione solare, è il modo migliore per controllare la quantità e l'attività delle cellule cutanee.

Skin Ageing explained, MADARA COSMETICS

INVECCHIAMENTO AMBIENTALE

Free radicals, MADARA COSMETICS

I RADICALI LIBERI,
I NEMICI DELLA PELLE

L'ambiente non è un amico per la pelle, possiamo osservarlo quotidianamente. A partire dai 20 anni e intorno ai 30 possiamo notare che la pelle inizia a cambiare. Potremmo notare sul nostro viso i primi segni d'invecchiamento, la comparsa di linee sottili intorno alla zona degli occhi, l’aumento della disidratazione cutanea, la mancanza di tono, i pori dilatati a causa della rottura del collagene, le macchie di pigmentazione che iniziano ad apparire. Questi primi segni, che diventano più importanti con il tempo, sono causati dai radicali liberi, il nemico numero uno della pelle giovane.
I radicali liberi sono molecole di ossigeno altamente reattive, generate principalmente dall’inquinamento ambientale, dalle radiazioni solari e dalle sostanze chimiche. Milioni di radicali liberi attaccano la nostra pelle ogni giorno, causando l’invecchiamento precoce.

ANTIOSSIDANTI, I SUPEREROI DELLA PELLE

Fortunatamente c'è un meccanismo di difesa contro i danni causati dai radicali liberi. Gli scienziati concordano sull’affermare l’importanza del ruolo degli antiossidanti per ridurre gli effetti dei danni ambientali. Gli antiossidanti interagiscono con i radicali liberi lavorando per prevenire i danni causati alle strutture della pelle. Funzionano in 3 modi diversi:

1

BLOCCANO LA FORMAZIONE DEI RADICALI LIBERI

2

NEUTRALIZZANO I RADICALI LIBERI CHE SI SONO FORMATI

3

POSSONO RIPARARE IL DANNO CAUSATO ALLE CELLULE

Molti antiossidanti essenziali devono essere forniti attraverso la dieta e applicati in modo topico utilizzando prodotti specifici. Per proteggere la pelle dai danni causati dai radicali liberi, l'applicazione diretta sulla cute è considerata più efficace dell'assunzione orale. Molte piante contengono concentrazioni straordinariamente elevate di preziosi antiossidanti, pertanto la cura della pelle a base di estratti vegetali fornisce un'efficace protezione dall'ambiente e dall'invecchiamento precoce promuovendo la resistenza e la luminosità della pelle.

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE

RE:GENE Lifting Face Mask, MADARA COSMETICS

RE:GENE VOLUME REBUILD
LIFTING MASK

Smart Antioxidants Day Fluid, MADARA COSMETICS

SMART ANTIOXIDANTS FINE LINE
MINIMISING DAY FLUID

Superseed Age Recovery Facial Oil, MADARA COSMETICS

AGE RECOVERY ORGANIC
FACIAL OIL

Time Miracle Cellular Repair Serum, MADARA COSMETICS

TIME MIRACLE CELLULAR
REPAIR SERUM

Smart Antioxidants Charcoal Mask, MADARA COSMETICS

SMART ANTI-POLLUTION
CHARCOAL&MUD REPAIR MASK

Time Miracle Smoothing Eye Cream, MADARA COSMETICS

TIME MIRACLE WRINKLE
SMOOTHING EYE CREAM